Dalla persona

Come un lettore

Riprendiamo dopo lungo tempo l’aggiornamento di questo spazio web e lo facciamo utilizzando un semplice collegamento con quanto scritto finora e quanto – compatibilmente con il poco tempo che riusciamo a ritagliare – scriveremo più avanti. Daniel Pennac nel 1992 scrive Comme un roman, che un anno dopo viene portato in Italia da Feltrinelli con … Continua a leggere

Dalla persona

La prima, necessaria, sorsata di banalità

// DOCILI BANALITÀ. Sarà che in un mondo costantemente abituato alla novità, parlare di banalità è spiazzante e miserevole. Sarà che la novità è percepita come un movimento e la banalità come il trionfo dell’immobilismo. Sarà che a correre verso un obiettivo senza mai fermarsi ci si perde un sacco di banalità, veramente una caterva. … Continua a leggere

Dalla persona

Esercizi di stile contemporanei e di poche pretese

// PUNTI DI VISTA. Approcciarsi a un’opera francese è sempre un’esperienza utile e formante per focalizzare l’attenzione su un solo elemento essenziale, dimenticando tutto il resto. In ambito cinematografico, ad esempio, talvolta si presta attenzione alla regia tralasciando sceneggiatura e caratterizzazione dei personaggi. Oppure la storia gradualmente si concentra sul protagonista sfumando l’ambiente narrativo circostante. … Continua a leggere