La prima crescita di mamma e figlia
Dal momento che.../Gli altri articoli...

La prima crescita di mamma e figlia

Giulia Ottaviano è una giovane autrice che ci spiega come non si smetta mai di crescere, anche se dopo una certa età si rischia di dimenticarsene. Nessun problema, qui c’è un buon promemoria. Continua a leggere

Annunci
Dalla persona

Kafka fino al Giappone

LEGGERE I SOGNI. Scrivere dell’autore giapponese Murakami Haruki richiede una lunga gestazione, perché il suo Kafka sulla spiaggia (Einaudi, 2008), è visionario al punto da sembrare per certi aspetti banale. Invece non lo è, e appare inconcludente solo se, nel leggerlo, ci lasciamo trascinare da quel turbinio emozionale che si lega all’ansiosa attesa del finale. Haruki non si preoccupa affatto di questo, ma mette in piedi una semplicissima storia che parla di un giovane quindicenne, Tamura Kafka, che scappa di casa per fuggire da una profezia/maledizione lanciatagli da suo padre e cercare non sa bene cosa. Come … Continua a leggere

Dal momento che...

Metti le ruote alla barca

// CAMBIAMENTI. In un periodo di transizione le certezze vengono messe in discussione e ci si chiede se siano mai veramente esistite. Affrontare un momento del genere è devastante, perché siamo abituati a seguire un percorso prestabilito con imprevisti già messi in conto, i quali nemmeno possono definirsi imprevisti. Ciascuno di noi ha la possibilità di modificare il proprio percorso a piacimento, provando un dolore lancinante, compiendo scelte. Laddove scegliere significa abbandonare qualcosa. Ma chi ne è veramente capace? Continua a leggere