Foglie d'erba

Foglie d’erba e l’essenza umana

Il nostro ricordo di Walt Whitman è iniziato qui. Ecco che cosa ne è venuto fuori.

walt-whitman-portraitOccorre domandarsi cosa sia l’uomo, se l’insieme di emozioni, desideri, vizi, aspetti del carattere, forme corporali, o altro. O forse è l’insieme di tutto?

Foglie d’erba apre con L’individuo io canto, una dichiarazione di intenti, un inno alla vita che mescola diverse religioni (effetto della confusione spirituale di Whitman). L’uomo è un individuo uno e indivisibile, e prima di osservarlo attraverso le sue diverse sfaccettature è necessario prendere coscienza di questo.

Ma come è definibile? Il concetto è talmente vicino alla Natura che non può non essere espresso da un haiku.

L’aria nei polmoni
mi rendeva uomo
più del vestito.

Un uomo fiero che non discute è un uomo fiero? Mentre meditavo in silenzio è il vero inizio del viaggio compiuto in Foglie d’erba e pone subito una questione sull’essenza umana. Se l’uomo è fatto solo per combattere, per la guerra, per il dolore, allora esso è incompleto. Il concetto per Whitman è ben più alto e la vera sfida è raggiungerlo, ricongiungendosi con la Natura, vero motore di ogni azione e ambiente dal quale l’uomo non può né deve distaccarsi.

Infatti il vero obiettivo della poesia non è formare guerrieri, bensì combattere per la vita. Un capovolgimento di significati, una sorta di rivoluzione di cui Whitman si fa alfiere. Una tesi sovversiva, forse, che spiazza e impaurisce. Ma proprio per questo il Poeta chiede di lasciarlo parlare, perché sa che quel che ha da dire sarà utile non tanto a se stesso, ma ai suoi lettori. Non chiudete le porte suona quasi come un’implorazione che tradisce l’altruismo letterario di Whitman, viziato da un pizzico di presunzione, ma che regala emozioni e parole.

Segui #TWhitman su Twitter e soprattutto su Pinterest.

Vai alla seconda puntata >>

Annunci

One thought on “Foglie d’erba e l’essenza umana

  1. Pingback: Il Poeta, il suo lettore | Carta scampata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...